Trattamento rifiuti non pericolosi

Smaltimento rifiuti civili e industriali non pericolosi

Seguiamo direttamente lo smaltimento di rifiuti civili e industriali: nel 1993 presso la nostra sede di Gavardo (Brescia) abbiamo costruito un impianto per il trattamento rifiuti, autorizzato sia per rifiuti pericolosi che non pericolosi.

Offriamo un servizio completo per il trattamento rifiuti: raccolta, trasporto, smaltimento. I nostri clienti hanno a che fare con un unico interlocutore: Aspireco.

L'impianto di trattamento rifiuti si suddivide in rifiuti destinati allo smaltimento e in rifiuti destinati al recupero. Trattiamo rifiuti liquidi e alcuni rifiuti solidi riciclabili: i sottoprodotti ottenuti, come ad esempio soluzioni saline, acidi esausti o le sabbie di riciclo, possono essere in alcuni casi riciclati, abbattendo i costi e riducendo gli sprechi. Nell’impianto c’è un’apposita sezione dedicata alla separazione e al lavaggio delle sabbie, che vengono riqualificate. Per altri rifiuti solidi ci avvaliamo di partnership.

La capacità produttiva annua autorizzata dell’impianto smaltimento rifiuti di Aspireco è pari a 120.000 t/anno. La capacità di stoccaggio è di 1.580 t.

I rifiuti non pericolosi trattati nella piattaforma di smaltimento rifiuti di Aspireco sono:

  • Rifiuti provenienti dalla pulizia di reti fognarie e caditoie stradali
  • Rifiuti provenienti dall’industria di lavorazione e trattamento metalli
  • Rifiuti provenienti dal trattamento superficiale di metalli
  • Rifiuti provenienti dall’industria del ferro e dell’acciaio
  • Rifiuti provenienti dall’industria agro alimentare
  • Rifiuti provenienti dall’industria chimica e petrolchimica.
Gestione rifiuti