Trasporto rifiuti

Trasporto rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi

Aspireco è un’azienda abilitata al  trasporto rifiuti pericolosi e non pericolosi. Secondo il Testo Unico Ambiente (D.Lgs. n. 152/2006) per legge è obbligatorio fare riferimento a un’azienda certificata e regolarmente iscritta all’Albo Nazionale Gestori Ambientali.

Tra i rifiuti speciali (art. 184, comma 3 del D.Lgs. 152/2006) non pericolosi figurano:

  • Rifiuti da attività agricole e agro-industriali
  • Rifiuti derivanti dalle attività di demolizione, costruzione, scavo
  • Rifiuti da lavorazioni industriali
  • Rifiuti da lavorazioni artigianali
  • Rifiuti da attività commerciali
  • Rifiuti da attività di servizio
  • Rifiuti derivanti da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, da potabilizzazione e altri trattamenti delle acque, da depurazione delle acque reflue e delle emissioni in atmosfera
  • Rifiuti derivanti da attività sanitarie
  • Macchinari e apparecchiature deteriorate e obsolete
  • Veicoli e parti di veicoli a motore, rimorchi e simili fuori uso
  • Combustibile derivato da rifiuti (CDR)

I rifiuti speciali pericolosi sono tutti quelli che contengono sostanze classificate come corrosive, tossiche, nocive, irritanti, cancerogene, in concentrazione totale o con un’alta percentuale, tali da essere trasportati anche a regime ADR.

Gestione rifiuti